RAVENNA: Il Tribunale del Riesame decide se scarcerare Matteo Cagnoni – VIDEO

Il Tribunale del Riesame di Bologna prende oggi in considerazione e discuterà la richiesta di scarcerazione di Matteo Cagnoni, in carcere con l’accusa di omicidio della moglie 39enne Giulia Ballestri.  La decisione è attesa per oggi, ma potrebbe anche non arrivare se i giudici si riserveranno di decidere ma l’ipotesi più probabile sembra essere quella che il Riesame non decida la scarcerazione  del 51enne, che continua ad essere l’unico indagato per il delitto.  La Procura nel frattempo, avendo richiesto la conferma della carcerazione,  ha depositato una memoria per supportare la richiesta.  Ci sarebbero elementi nuovi riguardanti reperti ritrovati nella villa in cui è stato trovato il cadavere di Giulia, ma anche relativi ai movimenti del presunto assassino  oltre alle testimonianze di amici e conoscenti della coppia, ascoltati dagli inquirenti su richiesta dei pm Alessandro Mancini e Cristina D’Aniello. Altra novità per le indagini sarebbe il recupero delle immagini della telecamera di videosorveglianza che si trova lungo la strada in cui si trova la villa. Sarebbero state infatti elaborate a Roma dalla polizia scientifica e riconsegnate con una migliore qualità che permetterebbe di vedere fotogrammi più nitidi rispetto agli originali. La vita della coppia, che da settimane viene scandagliata per risalire a colpevoli e motivazioni, sembra ora fosse in crisi da alcuni anni e forse per quello la vittima avrebbe intrapreso la relazione con l’imprenditore di cui si è parlato diverse volte. 

Condividi.

Notizie correlate