RAVENNA: Neonato muore in sala parto a Faenza, indaga l’Ausl – VIDEO

Il quinto caso in un anno, per la seconda volta all’ospedale di Faenza, nel ravennate. E’ deceduto durante il parto un neonato nel reparto di ostetricia nel nosocomio manfredo e la madre è stata salvata soltanto grazie ad un intervento effettuato in emergenza. In base alla ricostruzione dell’accaduto, che risale alla fine della scorsa settimana ma è emerso solo in questi giorni, sembra che la donna fosse arrivata all’ospedale senza presentare particolari problemi ed era arrivata al parto senza difficoltà, tanto che il bimbo avrebbe avuto un battito cardiaco regolare. All’improvviso però la situazione si sarebbe aggravata sino al tragico epilogo e dall’Ausl è stata subito avviata un’indagine interna anche perché si tratterebbe dello stesso caso nel giro di pochi mesi. Le indagini dovranno ora permettere di capire cosa sia accaduto esattamente nei minuti immediatamente dopo il parto, visto che il neonato è morto praticamente subito, e la madre è stata ricoverata in rianimazione, anche se ora non sarebbe in pericolo di vita. I medici presenti al momento del parto avrebbero riferito all’azienda Usl che la situazione era apparentemente tranquilla per poi degenerare nel giro di pochi minuti, quindi le motivazioni potrebbero essere fatte risalire ad un distacco della placenta o ad una malformazione fetale non riconosciuta prima della nascita. Come si diceva quello di Faenza è il quinto caso in un anno di morti e nel precedente caso avvenuto nel reparto di Ostetricia l’Ausl dette il via a proprie indagini interne e la vicenda approdò alla Procura.

 

Condividi.

Notizie correlate