wpid-Tosi_1_web.jpg

RICCIONE: Avviso di garanzia al sindaco Tosi per omissione in atti d’ufficio

Renata Tosi, sindaco di Riccione, ha ricevuto un avviso di garanzia per omissione in atti d’ufficio perché non avrebbe, lo scorso anno, disposto un’ordinanza temporanea di divieto di balneazione in un tratto del litorale riccionese. L’indagine, che non coinvolge reati legati al danno ambientale, si richiama all’obbligo delle amministrazioni di procedere tempestivamente a disporre un’ordinanza di divieto di balneazione su indicazione cautelativa e precauzionale dell’Arpa regionale. Obbligo che l’inchiesta vuole verificare se sia stato dal sindaco non ottemperato. “Prendo atto dell’avvio del procedimento –  ha scritto il sindaco in una nota – e non mancherò certo di dare agli inquirenti tutte le delucidazioni. Allo stesso tempo non posso non sottolineare che ogni disposizione in merito alla regolamentazione della balneazione sulle nostre spiagge è stata sempre presa nel pieno rispetto delle norme e con la totale garanzia di salvaguardare la salute pubblica”.

Condividi.

Notizie correlate