Foto_Municipio_Riccione_03[1]

RICCIONE: Azione legale del Comune contro una società di Pesaro

Il comune di Riccione promuoverà un’azione legale nei confronti di una società di Pesaro a causa del mancato pagamento della quarta ed ultima rata di circa 855mila euro relativamente alla vendita delle ex scuole medie Manfroni, definita nel 2010 per circa 9 milioni e 777mila euro. A seguito della crisi economica nel settore delle costruzioni degli ultimi anni, precisa il comune di Riccione, la società marchigiana chiese e ottenne la dilazione alla data del 31 ottobre 2015 dell’ultima rata. Ad oggi la situazione debitoria, tra ultima rata, interessi oneri di costruzione, imposte e tasse, ammonta complessivamente a 1 milione e 171mila euro. Il mancato pagamento dell’ultima rata, afferma il sindaco Renata Tosi, è la dimostrazione che operazioni speculative come questa, hanno il respiro corto e non danno alcun valore aggiunto all’economia della città.

Condividi.

Notizie correlate