RICCIONE: Controlli Carabinieri e PM su spiaggia e lungomare, arresti e denunce per furto – FOTO

Prosegue a pieno ritmo il maxi servizio di controllo dell'arenile e del lungomare di Riccione dei Carabinieri e della Polizia Municipale. Da domenica sera all'alba di lunedì sono state diverse le persone fermate. Un 23enne magrebino è stato arrestato per aver rubato uno zaino in piazzale Roma, contenente 50 euro ed effetti personali. Altri due africani, di 21 e 23 anni e un 21enne albanese, sono stati denunciati per aver rubato ad una turista di Lodi la borsa contenente cellulare, 60 euro e documenti. Un 19enne straniero ma residente nel torinese, inoltre, è stato denunciato in piazzale Roma poiché trovato in possesso di un cellulare rubato. Carabinieri ed agenti hanno poi rivolto particolare attenzione alla somministrazione ed alla vendita di alcolici in danno di minori ed al di fuori degli orari consentiti: è stato multato il titolare di un locale di Viale D'Annunzio perché i baristi hanno continuato a servire alcol oltre l'orario consentito. Per quanto riguarda, infine, la circolazione stradale, sono stati sottoposti a controllo più di 100 persone e circa 80 tra auto e motoveicoli: in tale contesto sono state elevate contravvenzioni amministrative per alcune migliaia di euro.

Condividi.

Notizie correlate