RICCIONE: Rapina gioielleria Baldacci, nuovi arresti – VIDEO

Si chiude il cerchio sulla banda di malviventi che il 22 febbraio rapinò violentemente la gioielleria Baldacci di Viale Dante a Riccione. Dopo esser stati catturati a marzo due dei cinque presunti colpevoli ossia due foggiani di 26 e 36 anni, i Carabinieri della Perla Verde, in collaborazione con i militari di Vieste, dopo lunghe indagini, hanno individuato gli altri membri. Si tratta di un 33enne, un 28enne e un 43enne, tutti originari della Puglia, con precedenti e per i quali si sono aperte le porte del carcere. Grazie alle testimonianze di alcuni passanti, ai tabulati telefonici e ai filmati delle telecamere a circuito chiuso della gioielleria è stato possibile risalire ai cinque malviventi che misero a segno la rapina. In quella occasione la titolare venne malmenata e riportò una frattura al naso. Il bottino, quantificato in 86mila euro, non è stato ancora ritrovato. 

Condividi.

Notizie correlate