wpid-2016.07.14-arresto-rapina-manette.jpg

RICCIONE: Rapina in spiaggia, arrestato un iracheno

Deve rispondere di rapina lo straniero, senza documenti, con molteplici precedenti per reati che vanno dallo stupro, alla droga e rapina tutti commessi nella zona di Sassuolo, arrestato ieri sera dalle volanti della polizia del commissariato estivo di Riccione.  L'uomo farebbe parte di un gruppo di 4 stranieri che, la scorsa notte verso 1.30, davanti ad un locale notturno del Marano, ha avvicinato tre ragazzi della provincia di Perugia in vacanza in Riviera. Gli stranieri prima con fare amichevole, poi insistente con strette ed abbracci inopportuni hanno aggredito i ragazzi italiani quando questi hanno rifiutato di fare amicizia. Uno degli stranieri, quello poi arrestato, avrebbe ad un certo punto sferrato un colpo all'addome di uno degli italiani strappandogli due collane, una d'oro con crocifisso e una d'argento. Poi il gruppo degli stranieri sarebbe fuggito. Soccorsi da una volante della polizia, i tre perugini hanno riconosciuto uno degli stranieri arrestato poco dopo dagli agenti sempre sul lungomare di Riccione. L'uomo, che ha dichiarato di essere di nazionalità iracheno, è in carcere per rapina in attesa di convalida del gip.

Condividi.

Notizie correlate