wpid-carabinieri_auto.jpg

RICCIONE: Rapina la tabaccheria e morde la proprietaria

La titolare della tabaccheria ha fatto resistenza, lui l’ha presa a morsi. I carabinieri di Riccione hanno arrestato un 45enne foggiano, sospettato di essere autore di due rapine messe a segno sabato in altrettante tabaccherie, l’ultima delle quali finita con il violento gesto nei confronti della proprietaria. Intorno a mezzogiorno l’uomo si era presentato armato di taglierino nell’attività di via fratelli Cervi: minacciando la madre della titolare si era fatto consegnare alcuni Gratta e Vinci, poi era fuggito facendo perdere le proprie tracce. Verso sera è stata la volta della tabaccheria di via Giulio Cesare, nel quartiere San Lorenzo. Questa volta la proprietaria ha reagito e ne è scaturita una colluttazione, durante la quale il malvivente ha ferito la donna con un morso. Nel frattempo è partita la chiamata ai carabinieri, che hanno potuto braccare il rapinatore in flagranza di reato. 

Condividi.

Notizie correlate