RICCIONE: Rapina violenta in gioielleria, negoziante presa a pugni – VIDEO

Una rapina a dir poco violenta che poteva trasformarsi in tragedia quella avvenuta lunedì pomeriggio ai danni della gioielleria Baldacci in Viale Dante a Riccione. Erano le 16:45 quando un gruppetto di tre persone ha finto di essere interessato ad acquistare alcuni gioielli. Mentre la titolare del negozio glieli mostrava ad un certo punto uno dei due si è precipitato frettolosamente dietro il bancone iniziando a saccheggiare quel che trovava, prevalentemente oggetti preziosi in esposizione. Gli altri malviventi, tutti italiani secondo la testimonianza della donna, probabilmente meridionali e non armati, l'hanno spintonata nel retro con l'intenzione di bloccarla completamente. In negozio è stato trovato anche un nastro adesivo: è probabile che i rapinatori volessero “impacchettarla” ed immobilizzarla. Il colpo di scena è stato un violento pugno al naso che ha creato una copiosa emorragia alla donna. I tre sono poi fuggiti a bordo di una Punto che li attendeva fuori con un quarto complice. L'aggredita è stata soccorsa dal personale del 118 e le indagini sono gestite dai Carabinieri di Riccione. Il bottino è ancora da quantificare.

Condividi.

Notizie correlate