wpid-carabinieri-generica-02-1024x6921.jpg

RICCIONE: Sventato tentativo di estorsione

Un 50enne iracheno è stato arrestato dai carabinieri di Riccione per tentata estorsione. L'uomo era entrato in possesso di un cellulare di un marocchino da cui aveva iniziato a minacciare, tramite numerosi messaggini, il titolare di un bar di Miramare di Rimini. “Se vuoi stare tranquillo dammi 12mila euro” questo uno testi inviati, arrivando ipotizzare ritorsioni anche sulla nipote dell'uomo. Spaventato dalla situazione, la vittima si è rivolta ai carabinieri i quali in poco sono riusciti a mettere le manette ai polsi al 50enne, trovato in un residence sempre di Miramare. L'uomo era pronto a scappare.

Condividi.

Notizie correlate