wpid-Protesta-ex-dipendenti-La-Voce-Tribunale-01-2.jpg

RIMINI: Per mesi senza stipendio, protestano gli ex giornalisti de “La Voce” – FOTO

Alcuni ex dipendenti e collaboratori della Editrice La Voce srl, società che pubblicava l'omonimo quotidiano fino all'aprile 2015, hanno protestato di fronte il Tribunale di Rimini per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla loro situazione. Gli ex giornalisti e fotografi hanno chiesto che gli vengano corrisposte le mensilità arretrate. Nello stesso momento in aula si stava svolgendo l'udienza di verifica dello stato di passività della società editrice, che ammonterebbe ad un rosso di circa 12 milioni. Gli ex dipendenti, che per l'occasione hanno stampato un foglio con le grafiche del giornale, hanno lamentato quella che per loro sarebbe stata una “gestione finanziaria allegra” dell'azienda editrice. Dal canto suo, l'ex editore Gianni Celli ha definito calunniose le affermazioni rilasciate dagli ex dipendenti e collaboratori.

Condividi.

Notizie correlate