wpid-anziano.jpg

RIMINI: 86enne aggredito e derubato in casa. Aprì la porta credendo fosse un amico

Un anziano 86enne riminese è stato rapinato in casa propria da un malvivente martedì sera. Il losco individuo si sarebbe presentato come un amico dell'uomo e quindi sarebbe riuscito a farsi aprire la porta. All'interno dell'abitazione, sita a Marina Centro, il ladro ha fatto cadere l'anziano e l'ha derubato portandogli via il portafoglio dai pantaloni per poi scappare. Una volta sola, la vittima ha chiamato aiuto. Sul posto sono giunti il 118 per le medicazioni necessarie ed anche le volanti della Polizia di Stato. L'anziano sarebbe riuscito a riconoscere il malvivente. Si tratterebbe di un italiano, tossicodipendente, già noto alle forze dell'ordine.

Condividi.

Notizie correlate