wpid-rissa-madiba-fn.jpg

RIMINI: Aggressione FN-Centri Sociali, ecco le novità

Non secchi e stracci ma spranghe e catene. Sarebbero state queste le “armi”, gettate poi nella spazzatura, e usate dagli attivisti di Casa Madiba nella rissa avvenuta con i militanti di Forza Nuova sabato mattina in via Dario Campana a Rimini. È quanto emergebbe dai filmati delle telecamere e dalle testimonianze raccolte dai carabinieri e dalla polizia che ora stanno indagando su quanto successo. Intanto Casa Madiba con una conferenza stampa di stamane ha negato fermamente che spranghe e catene fossero le loro. E sulla manifestazione di Forza Nuova indetta dal suo Segretario Nazionale Roberto Fiore per sabato 2 aprile, il Sindaco riminese Andrea Gnassi, ha dichiarato che non concederà alcuna autorizzazione. 

Condividi.

Notizie correlate