terremoto

RIMINI: Ancora terremoto, magnitudo 2.5 gradi e profondità di 36 km

Torna l’incubo del terremoto nel riminese. Sabato mattina, infatti, si è registrata una scossa di magnitudo 2.5 gradi della scala Richter. Erano le ore 7:51 quando la terra ha iniziato a tremare interessando in gran parte il territorio posto nella Provincia di Rimini. Secondo il report diramato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’evento ha avuto epicentro sul colle di Covignano, con una profondità di 36 km. Diversi i comuni dell’entroterra riminese che hanno avvertito il sisma. Anche una settimana fa, esattamente nella serata di mercoledì 11 novembre, vi era stata una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 che aveva colpito Rimini e Pesaro. Non ci furono danni ma tanta la paura delle persone che l’avevano percepita.

Condividi.

Notizie correlate