soldi anziano2

RIMINI: Anziano muore nella casa popolare, gli trovano 186mila euro

Martedì sera i Vigili del Fuoco di Rimini sono intervenuti in una abitazione popolare a Rimini perché da qualche giorno un ultra-ottantenne, non dava più sue notizie. L’anziano, un ex artigiano, era effettivamente deceduto. Ma la cosa curiosa, che ha fatto letteralmente strabuzzare gli occhi agli assistenti sociali di Acer intervenuti sul posto, è stata il ritrovamento di un tesoro di oltre 186 mila euro in banconote di vario taglio, nascoste un po’ ovunque. L’uomo, nonostante questo ricco fardello, pagava 70 euro al mese di affitto. Una vicenda che riapre il dibattito attorno la revisione dei requisiti per chi richiede un’abitazione di edilizia popolare, la cui normativa al momento è piuttosto vaga sull’obbligo di indicare il possesso di denaro contante. Tutta la cifra è stata consegnata alle nipoti.

Condividi.

Notizie correlate