wpid-pistola-1.jpg

RIMINI: Armeggia con una pistola in spiaggia, era finta

Un 25enne ucraino è stato denunciato a piede libero per procurato allarme e porto abusivo di strumenti atti ad offendere. Il giovane, in vacanza a Rimini, è stato segnalato alle forze dell’ordine mentre in spiaggia, all’altezza dei bagni 42, armeggiava a volto parzialmente coperto con una pistola. Immediato l’intervento delle volanti della polizia che hanno fermato il turista appurando che l’arma era una esatta riproduzione di una Beretta ma senza il tappo rosso di sicurezza. Perquisito, al 25enne sono stati trovati anche due coltelli a serramanico.

Condividi.

Notizie correlate