wpid-questura-morto.jpg

RIMINI: Autopsia su negoziante di Marebello, ecco le cause del decesso

Sarebbe deceduto per le conseguenze di un trauma cranico il 74enne Serafino Sammarini morto, nei giorni scorsi, dopo un litigio con una coppia di turisti russi – marito e moglie – fuori dalla sua profumeria a Rimini. È quanto riportano i quotidiani locali romagnoli. Ci sarebbe quindi una relazione tra la caduta e la morte secondo l'autopsia effettuata ieri, come disposto dalla Procura che ha indagato solo l'uomo, un turista russo arrivato in Riviera sabato scorso, per omicidio preterintenzionale. L'uomo ora verrà interrogato dalla polizia che sta indagando sull'accaduto e che martedì notte ha rintracciato in hotel la coppia di turisti dell'Est.

Condividi.

Notizie correlate