wpid-giustizia-aula-tribunale-2.jpg

RIMINI: Avrebbe abusato delle figlie minorenni, padre orco indagato

“Papà mi ha costretto a fare sesso con lui”. È quanto emerge dal racconto di una delle due figlie, ora 15enni, di un uomo riminese arrestato lo scorso ottobre con l'accusa di aver abusato delle sue bimbe minorenni. Lunedì mattina si è tenuto l'incidente probatorio che vede indagato un 47enne, durante il quale sono state ascoltate le vittime dei presunti abusi che sarebbero avvenuti quando le bambine avevano appena dieci anni. In lacrime, davanti al gip, hanno testimoniato l'incubo che avrebbero vissuto. In particolare, è emerso che il padre, con una delle due figlie avrebbe avuto un atteggiamento alquanto morboso arrivando al punto di costringerla ad avere rapporti orali. L'altra bimba, invece, sarebbe stata costretta a fare da spettatrice mentre il proprio papà si masturbava. L'uomo, ora ai domicialiari, respinge le accuse affermando che nascono dalla gelosia per la sua nuova compagna. 

Condividi.

Notizie correlate