wpid-stupro.jpg

RIMINI: Violenza sessuale ai danni della ex. Arrestato geometra riminese

Un 50enne riminese è stato arrestato per violenza sessuale e ora si trova in carcere. L’uomo da domenica scorsa avrebbe perseguitato la sua ex 32enne russa che alloggiava in hotel riminese: qui si sarebbe intrufolato nella camera di lei spogliandosi completamente nudo ed entrando nel suo letto. Non soddisfatto lunedì mattina attorno alle 12 avrebbe atteso la ex seduto ad un bar. Quando la donna è passata, il 50enne l’avrebbe fermata, avvinghiata e molestata toccandola nelle parti intime, cercando di farsi baciare fino a insultarla pesantemente. Una volta liberatasi dall’uomo la russa si sarebbe rifugiata in un negozio di viale Regina Elena chiedendo aiuto. Sul posto gli agenti della Polizia. La giovane è finita in ospedale con ecchimosi ed escoriazioni.

Condividi.

Notizie correlate