wpid-affittasi-copia.jpg

RIMINI: Case in affitto, continuano le truffe

Ancora un caso di truffa legato agli affitti delle case al mare. A Rimini un napoletano è stato denunciato a piede libero per aver messo in atto un raggiro nei confronti di una donna di Cremona, che aveva risposto ad un annuncio sul web. Convinta della bontà dell'affare, la vittima aveva versato una caparra di 560 euro salvo scoprire, all'atto di finalizzare il contratto di affitto, che non c'era nessuna casa e che l'uomo si era nel frattempo reso irreperibile. A quel punto la donna si è rivolta ai carabinieri, che hanno impiegato poco tempo a rintracciare il truffatore, già noto alle forze dell'ordine per precedenti dello stesso tipo.

Condividi.

Notizie correlate