wpid-polizia.jpg

RIMINI: Controlli straordinari Ps in occasione del Meeting, sette arresti

In due giorni gli agenti della Questura di Rimini hanno arrestato 7 persone e denunciate 25. Risultati dovuti anche ai servizi straordinari predisposti per la sicurezza del Meeting con l’impiego di oltre 100 uomini, tra reparti inquadrati, unità cinofile antiesplosivi, personale dell’antisabotaggio e tiratori scelti. Il primo arresto ieri pomeriggio verso le ore 16 a Marebello all’altezza dei bagni 105-106, dove gli agenti hanno fermato un 27enne e un 19enne del Gambia con 10 grammi di droga oltre ad alcune centinaia di euro. La scorsa notte alle 2,30 circa in un locale di Marina Centro, una “volante” e una pattuglia della Polizia in servizio di vigilanza presso il Grand Hotel hanno arrestato un 28enne di origine tunisina per aver rubato un cellulare. A Riccione tre gli arresti per droga. In manette due 22enni di origine campana ed un 18enne di origine toscana. Nell’ultimo weekend sono state identificate 1800 persone, 211 con pregiudizi di Polizia, e denunciate 25.

Condividi.

Notizie correlate