RIMINI: Criminalità, raddoppiati in pochi anni i furti in abitazione – VIDEO

Non solo risulta una delle città più pericolose d’Italia, seconda solo a Milano, ma ha anche un tasso di crescita di furti e rapine davvero vertiginoso. Secondo i dati diffusi dall’Istat, la provincia di Rimini nei cinque anni dal 2010 al 2014 ha visto una vera e propria escalation di questo tipo di reati: i furti denunciati alle forze di polizia sono stati 18.328, in aumento di oltre il 56 per cento rispetto a cinque anni prima. Tra i delitti contro il patrimonio, sono soprattutto le abitazioni ad essere prese di mira. Nel 2014 sono state visitate dai ladri 2.115 case nel comprensorio riminese contro le 900 del 2010, numeri che corrispondono a un dato davvero allarmante: i furti in appartamento nell’arco di un quinquennio sono aumentati del 135 per cento. In aumento anche i furti nei negozi (+42 per cento) e nelle auto (27%).  Sono cresciute in maniera preoccupante anche le rapine, che segnano un +111%, dalle 172 denunciate nel 2010 alle 364 di cinque anni dopo. In particolare sono sempre di più le rapine in strada e nelle case.

Condividi.

Notizie correlate