RIMINI: Droga, nuovo blitz contro gli spacciatori storici della città – VIDEO

Case, automobili e soldi, provento di attività illecite, sono stati sequestrati questa mattina dalla Guardia di Finanza riminese a conclusione di un'indagine congiunta con la Questura di Rimini. Quasi un milione il valore dei beni sottoposti a misura con ordinanza del gip del tribunale di Rimini che ha valutato, su indicazione di polizia e finanza, l'esistenza di una grossa sproporzione tra il reddito dichiarato e il tenore di vita di 4 persone già arrestate nel novembre del 2014 dalla squadra mobile. Tutto è partito infatti dall'operazione denominata "evergreen" nell'ambito della quale furono arrestate per droga 10 persone. Tra gli arrestati all'epoca anche il 60enne foggiano Luigi Rendina, titolare di uno dei più grandi vivai riminesi alla Grotta Rossa che secondo gli inquirenti era il vero e proprio grossista della droga che riforniva gli altri spacciatori.

Condividi.

Notizie correlate