RIMINI: Droga, vasta operazione della Mobile, 4 arresti – VIDEO

Era novembre 2014 quando gli uomini della Squadra Mobile di Rimini portavano a termine l’operazione Evergreen che aveva sgominato una banda dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti che, secondo gli inquirenti, operava in città da almeno un ventennio. All’epoca furono nove i riminesi insospettabili finiti in manette, accusati di essere i veri punti di riferimento dello spaccio, in particolare cocaina. Un modus operandi molto raffinato, che aveva visto come base operativa un noto vivaio della città. Oggi, gli stessi uomini della squadra mobile della questura di Rimini, hanno fermato e arrestato altre quattro persone, tutte di nazionalità marocchina, in quanto sarebbero la seconda squadra di spacciatori, specializzata però in hashish e marijuana. Gli arresti sono stati eseguiti all’alba e durante le perquisizioni nelle abitazioni dei magrebini a Savignano sul Rubicone, sono stati rinvenuti 7000 euro in contanti, probabile provento di attività di spaccio e diverse dosi di sostanze varie. Secondo quanto era emerso, le modalità di appuntamento con i clienti erano molto raffinate e di difficile individuazione. Da veri esperti, i coinvolti sarebbero stati restii ad usare telefoni e smartphone a vantaggio di incontri in luoghi e orari fissi dove gli “acquirenti” potevano recarsi per rifornirsi di droga. Oggi, con questi quattro arresti, pare chiudersi definitivamente uno dei canali più profondi dello spaccio riminese, grazie al lavoro degli uomini della squadra mobile riminese, guidata da Nicola Vitale, che, secondo quanto emerso, hanno atteso di avere tutti gli elementi schiaccianti per portare in galera questi presunti malviventi.

Condividi.

Notizie correlate