RIMINI: Due incidenti gravi in meno di 24 ore- VIDEO

Due incidenti gravi in meno di 24 ore. Il primo è avvenuto poco dopo le 21 di ieri in una frazione di San Clemente nell’entroterra riminese. Coinvolti  nell’incidente due giovani di 16 anni residenti del posto che si trovavano nell’abitacolo di un’Ape Car. Secondo una prima ricostruzione, i due 16enni stavano percorrendo la strada di campagna in direzione mare quando, improvvisamente, il guidatore ha perso il controllo del mezzo  ed è andato a sbattere contro un palo della luce. Entrambi sono rimasti incastrati tra le lamiere ed è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per liberarli. Arrivati i sanitari del 118 con due ambulanze e l’auto medicalizzata . Il più grave, per un serio trauma cranico, è stato trasportato all’Infermi di Rimini con il codice di massima gravità mentre, il secondo, è stato trasportato al “Ceccarini” di Riccione con un codice di media gravità. Il secondo incidente è avvento questa mattina a Rimini, all’incrocio tra via Coletti e via Monferrato. Da una prima ricostruzione pare che lo scooterista stesse percorrendo via Coletti, in direzione di Marina Centro, in sella a una Vespa quando, all’incrocio, si è trovato davanti una Opel che stava svoltando a sinistra. Lo scooterista ha centrato in pieno la fiancata anteriore destra della vettura ed è stato sbalzato dalla Vespa rovinando sull’asfalto e riportando un gravissimo trauma agli arti inferiori. Sul posto i sanitari hanno prestato le prime cure ma viste le gravi condizione del ferito hanno allertato l’eliambulanza da Ravenna. Il  41enne, è stato trasferito con l’elisoccorso al Trauma Center “Bufalini” di Cesena. Intervenuta la Municipale per i rilievi di rito.

 

 

Condividi.

Notizie correlate