wpid-questura2.jpg

RIMINI: Duro colpo a Camorra e ‘Ndrangheta. Due immobili sequestrati e un arresto

Un 50enne è stato arrestato dalla Polizia di Rimini con l'accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti e due immobili sono stati sequestrati per un totale di 500.000 euro. Questo il risultato di una corposa attività di indagine della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Rimini che ha riguardato diversi esponenti di primo piano della camorra campana e della 'ndrangheta calabrese. Giovedì sono stati posti i sigilli a un appartamento di via dell'Abete intestato a una delle figlie dell'uomo arrestato e a una villetta di pregio in via Papa Giovanni XIII nel milanese, di proprietà della cognata del trafficante.

Condividi.

Notizie correlate