wpid-palazzo_garampi.jpg

RIMINI: Il Comune parte civile contro ex dipendente

La Giunta comunale ha approvato la costituzione di parte civile del Comune di Rimini nel processo penale che si terrà nei confronti di un ex dipendente comunale in vista della prima udienza fissata per il prossimo 8 febbraio.

L’ex dipendente comunale è imputato per avere “in più occasioni attestato falsamente la propria presenza in servizio e, dopo aver effettuato la timbratura certificante l’inizio del servizio mediante apposito cartellino magnetico, si allontanava per motivi personali omettendo di registrare l’uscita”. L’accusa quindi rivolta al dipendente, che allora ricopriva un incarico dirigenziale, è quella di aver tenuto un comportamento scorretto tale da danneggiare l’ente pubblico, sia sotto il profilo patrimoniale sia sotto il profilo del danno di immagine.

Questo processo penale arriva a seguito di un altro contenzioso tra il dipendente e l’Amministrazione, nel quale il dipendente contestava il licenziamento avvenuto nel novembre del 2013. Una vicenda nella quale il Tribunale di Rimini ha dato ragione all’Amministrazione comunale, respingendo il ricorso presentato dal dipendente e confermando il licenziamento. 

Condividi.

Notizie correlate