id_9968805707806_zoom.jpg

RIMINI: Inneggia all’Isis e colpisce un militare, in manette un 21enne albanese.

Ha inneggiato all'Isis e ha minacciato i Carabinieri che gli avevano appena chiesto i documenti. Un 21enne di origini albanesi è stato arrestato a Rimini per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il giovane è stato sorpreso dai militari nel cortile di un amico agli arresti domiciliari. Quando i Carabinieri hanno controllato l'uomo ai domiciliari hanno trovato il 21enne che, alla richiesta di spiegazioni, ha iniziato ad inveire e poi si è scagliato contro i militari, colpendone uno con una chiave inglese. Processato per direttissima, il 21enne ha chiesto i termini per la difesa: in attesa del processo, fissato il 28 settembre, resterà in carcere. 

Condividi.

Notizie correlate