caramba.jpg

RIMINI: insultato e aggredito per uno sguardo in più

Un muratore tunisino 52enne ha denunciato un 46enne italiano per aggressione. Il fatto è accaduto a Rimini in un bar di un benzinaio. Il tunisino aveva notato una donna che discuteva animatamente al telefonino e si era messo a guardarla. I suoi sguardi hanno, però, attirato l'attenzione del marito della donna che in modo aggressivo si è prima avvicinato al tunisino con una lunga serie di insulti a sfondo razzista per poi passare all'aggressione fisica.  Il tunisino è stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per acquisire i filmati delle telecamere a circuito chiuso. Il 46enne è stato identificato e denunciato per lesioni personali aggravate dall'odio razziale.

Condividi.

Notizie correlate