RIMINI: La Guardia di Finanza sequestra il Caffè delle Rose – VIDEO

Sotto sequestro da questa mattina il Caffè delle Rose, lo storico locale di Marina Centro di Rimini che fu frequentato anche da Federico Fellini e Giulietta Masina, nell'ambito dell'operazione del nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Rimini, denominata 'Coffee break'. Secondo le indagini delle fiamme gialle, le quote e la carica di rappresentante legale della società di gestione del locale riminese, sarebbero state fittiziamente intestate a terzi al fine di consentire al reale proprietario di eludere le misure di prevenzione a cui poteva essere sottoposto, a seguito di una condanna per reati tributari emessa dal Tribunale di Pescara nel 2014. Quattro in totale le persone denunciate all'Autorità Giudiziaria per associazione finalizzata alla fittizia intestazione di beni. Tra questi tre pugliesi in quanto prestanome nella società. Oltre al Caffè delle Rose la Guardia di Finanza ha, altresì, sequestrato beni a Bologna e a Pineto di Teramo per un valore di circa 2 milioni e 300mila euro. 

Condividi.

Notizie correlate