RIMINI: Legano la moglie e picchiano lui. Rapina violenta in una villa – VIDEO

Ancora violenza e rapine a Rimini. Questa volta ai danni di una coppia di coniugi residenti in viale Enna a Marebello. Attorno alle 21 di sabato sera quattro banditi incappucciati hanno fatto irruzione in una villetta riminese legando e picchiando le due vittime. Riepilogando i fatti, un 67enne stava rincasando quando, ad un certo punto, è stato avvicinato da un gruppo di loschi individui con assolute non buone intenzioni. Infatti, è scattata una violenta rapina che ha visto l’uomo costretto a ritornare a casa con l’amara sorpresa. All’interno, ad attenderlo, si trovava la moglie. Una volta entrati i 4 balordi hanno legato la donna, e così il marito ha iniziato ad agitarsi cercando di opporre resistenza ma con scarsi risultati: il 67enne è stato malmenato e immobilizzato. Solo a quel punto i rapinatori, con accento dell’est, liberi da ogni ostacolo, hanno iniziato a svaligiare la casa entrando in ogni stanza alla ricerca di denaro e non solo. 3Mila euro in contanti il bottino finale e diversi monili d’oro il cui valore è ancora da quantificare. Dopo aver finito di metter a soqquadro la casa, i banditi si sono dileguati facendo perdere le proprie tracce. Quando la donna si è liberata dalle corde è riuscita poi a chiamare aiuto. Sul posto la Polizia e la Scientifica per eseguire i previsti rilievi del caso. Necessario anche l’intervento di un’ambulanza del 118 per soccorrere il 67enne, giunto poi all’Ospedale Infermi di Rimini con un codice di media gravità. Le indagini sono in corso.

Condividi.

Notizie correlate