wpid-gnassi_aeroporto.jpg

RIMINI: Lettera di minacce al sindaco, Gnassi monitorato

 Al primo cittadino di Rimini è arrivata una lettera anonima che ha giustamente preoccupato il sindaco. Nella lettera, giunta alla segreteria del sindaco in municipio poco prima delle festività natalizie e partita da Bologna, vengono indicati i luoghi abitualmente frequentati da Gnassi, la strada che percorre per arrivare in centro. In un tono minaccioso l'anonimo esprime la sua volontà di uccidere il sindaco. Precisando di essere felice per aver acquistato una pistola clandestina e che la utilizzerà contro Gnassi. Il sindaco di Rimini non sarebbe l'unico della provincia ad essere stato minacciato di morte. Una situazione particolarmente delicata, tanto da far aprire un fascicolo dalla procura per le ipotesi di reato le minacce. Intanto le forze dell'ordine hanno istituito un servizio di sorveglianza a protezione del sindaco.  

Condividi.

Notizie correlate