wpid-antirrazzisti-salvini.jpg

RIMINI: Liberati gli antifascisti contro Salvini

Sono già liberi Mattia Maggioli e Gianluca Capozio, i due giovani del movimento Rimini Antifascista, arrestati in seguito al ferimento di due agenti di Polizia durante il comizio di Matteo Salvini, tenutosi nella giornata di sabato. Lunedì mattina il giudice ha convalidato l'arresto, con le accuse di resistenza e lesioni, per poi liberarli, con l'obbligo di firma tre volte alla settimana, in attesa della prossima udienza fissata per il 26 maggio. 

Condividi.

Notizie correlate