BOLOGNA: Operazione “Mi Vida” stronca giro internazionale di cocaina – FOTO

Arrivava in Spagna dal Brasile attraverso l’Oceano Atlantico, a bordo di un veliero, lo stupefacente destinato a rifornire il mercato dello spaccio della Riviera Romagnola. Sono stati diversi i viaggi per mare effettuati da uno skipper spagnolo ed il giro illegale è stato fermato dai carabinieri grazie all’operazione “Mi Vida”, portata avanti dalla Direzione distrettuale antimafia dell’Arma di Bologna. Le indagini erano partite due anni fa e hanno portato in carcere il 40enne bolognese Andrea Smilia, il 48enne Maurizio Rossi residente a Riccione e Maurizio Radoni, forlivese 44enne. I tre erano in contatto diretto con i cartelli brasiliani dello stupefacente e si occupavano dello smistamento della cocaina una volta giunta in Spagna. La droga sequestrata, circa cinquecento chili di cocaina, una volta immessa sul mercato avrebbe fruttato circa cento milioni di euro.

Condividi.