Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
cronaca

RIMINI: Pescatore morto in mare, confermato malore o incidente | VIDEO

  • Di:
  • 361 visualizzazioni

Malore o incidente. Si confermano queste tesi per la morte di Eugenio Gasperoni, noto e apprezzato pescatore di Bellaria, nel Riminese, trovato morto in mare ad alcune miglia dalla costa a Ferragosto. L'ispezione cadaverica ha escluso categoricamente ferite violente o da autodifesa. Per questo motivo, la magistratura ha dato il via libera alla famiglia per la sepoltura e l'autopsia non sarà eseguita. Quel giorno Gasperoni aveva pranzato con la famiglia. Subito dopo era salpato con la sua imbarcazione come molte altre volte in passato. Il figlio avrebbe dovuto essere con lui, ma soltanto all'ultimo il padre aveva deciso di andare da solo. Il 68enne è morto annegato dopo essere caduto in mare e il cadavere avvistato attorno alle 16.30 da alcuni natanti che lo avevano notato galleggiare tra le onde. Dato l'allarme, sul posto sono arrivati i militari della Guardia Costiera che hanno issato il corpo a bordo per portarlo al porto canale di Rimini dove erano in attesa i sanitari. Il medico legale ha riscontrato solo un piccolo taglio sulla fronte, ampiamente compatibile sia con un colpo successivo a un malore sia con la tesi dell'incidente. Confermato quindi che non c'è stato nessun intervento di terzi. Un lutto che ha colpito molto i pescatori bellariesi che hanno riflettuto a lungo se partecipare o meno ufficialmente alla "Festa del mare" in programma domani, giovedì. Alla fine si è optato per la libertà di coscienza, ognuno ricorderà il suo amico pescatore come crede.