wpid-nightclub.jpg

RIMINI: Restituiti gli immobili al proprietario del night “Crazy Love”

Il Tribunale del Riesame di Rimini ha accolto il ricorso presentato dal titolare del night club “Crazy Love” in merito al sequestro di due appartamenti di sua proprietà. L’uomo era finito nel mirino delle forze dell’ordine nell’aprile 2015, quando il locale notturno era stato riconosciuto come teatro di un vasto giro di prostituzione. Gli avvocati difensori sono riusciti a dimostrare come gli appartamenti siano stati acquistati prima dei reati contestati e attraverso risorse economiche del tutto lecite.

Condividi.

Notizie correlate