RIMINI: Rissa tra sbandati in stazione, in due all’ospedale, degrado senza fine – VIDEO

Dopo le prostitute, spuntano le risse violente. Si acutizza fortemente il degrado nella zona della stazione centrale di Rimini, crocevia anche in questa estate 2016 di arrivi e partenze di centinaia di migliaia di turisti. Nella tarda serata di ieri, mercoledì, attorno le 23.30, passanti e curiosi hanno assistito ad un violento parapiglia che ha visto coinvolte tre persone, tra cui uno straniero e un italiano. La scena si è verificata vicino le pensiline degli autobus. Secondo quanto emerso, il dissidio sarebbe nato tra alcuni sbandati che frequentano e bivaccano questa zona del capoluogo romagnolo. Pare che l'aggressore fosse armato di un coccio di bottiglia ed è con questo che si sarebbe scagliato con gli altri due. Lo straniero coinvolto è stato ferito con una serie di fendenti alla gola mentre l'altro, l'italiano, è stato colpito all'addome e alla schiena. L'autore è poi fuggito, probabilmente a piedi, mentre l'allarme era già scattato. Sul posto sono arrivate ben 5 pattuglie della polizia di Stato, due ambulanze del 118 e l'auto medicalizzata. I feriti sono stati prima medicati sul posto e poi trasportati d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Infermi. I due uomini sono stati dimessi in mattinata con una prognosi 7 e 10 giorni. La polizia li ha interrogati, ma pare non abbiano voluto fornire elementi utili per individuare il responsabile. Le indagini proseguono.

Condividi.

Notizie correlate