soldi_euro

RIMINI: Si intasca 30mila euro, denunciato noto rappresentante di caffè

Un rappresentante di caffè è stato denunciato dalla ditta di torrefazione di Bologna per la quale lavorava, a causa di ammanchi, tra merce e contanti di circa 30 mila euro. L’uomo, 59 anni, residente nel Riminese, agente di commercio a Rimini e provincia e San Marino per la ditta bolognese, è stato denunciato ad ottobre ai carabinieri di Bologna che per competenza hanno trasmesso il fascicolo alla Procura di Rimini. Tutto è venuto alla luce dopo che il rappresentate era rimasto coinvolto in un incidente. La ditta contattando i clienti riminesi era infatti venuta a sapere di alcune anomalie, come soldi non incassati o merce non consegnata. Dopo aver stimato la somma sottratta dal dipendente infedele, l’azienda ha quindi sporto denuncia per ammanchi di 30 mila euro e l’uomo ora è indagato per appropriazione indebita.

Condividi.

Notizie correlate