RIMINI: Stop voli Air Vallée, mistero sulla licenza sospesa – VIDEO

Un'interruzione improvvisa dei voli, si vocifera, a causa del mancato pagamento di tasse aeroportuali, ma ancora non è sicuro. L'unica cosa certa è che, mercoledì all'aeroporto di Rimini, i diversi passeggeri che dovevano partire con Air Vallée la compagnia aerea valdostana ma con sede nel riminese, si sono visti annullare tutti i voli. Quello delle 8.50 del mattino, direzione Catania non è mai partito e sono tanti coloro che hanno dovuto aspettare il primo pomeriggio per poi esser “caricati” su un pullman per raggiungere l'aeroporto di Roma. Inevitabile il malcontento tra i viaggiatori all'interno dello scalo aeroportuale di Rimini a causa delle lunghe attese. A chiarire la situazione o meglio, ad incrementare i dubbi e il mistero sulla posizione di Air Vallée ci ha pensato Enac che gli ha sospeso nelle ultime ore la licenza e quindi tutti i voli sono cancellati a tempo indeterminato. Saltano dunque i collegamenti da Rimini per Tirana e Catania e tutti quelli che hanno acquistato i biglietti  da giugno in poi verranno rimborsati. E' quanto si sono sentiti dire coloro che hanno chiamato il call center della compagnia aerea. Rimborsati, si, ma anche qui non si capisce quando. Sul sito compare la scritta “Voli sospesi per motivi tecnici”. Nessuna comunicazione ufficiale da AirRiminum, l'attuale società di gestione dell'aeroporto di Rimini mentre pare che Air Vallée abbia dato notizia di uno stop dei voli fino al prossimo 30 novembre alla Saga, società che gestisce lo scalo di Pescara. Cosa sta accadendo quindi alla compagnia aerea valdostana? Di certo lo vorrebbero sapere coloro che hanno subìto ore e ore di inutile attesa al Fellini di Rimini.

Condividi.

Notizie correlate