seck_massow

RIMINI: Stupro di ferragosto, inizia il processo contro Seck Massow

Si terrà il prossimo 21 gennaio la prima udienza, a Rimini, del processo a carico di Seck Massow, il 27enne senegalese residente in Piemonte, a Novara, accusato  di avere violentato, lo scorso agosto, una turista sulla spiaggia di Rimini. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine per resistenza, ubriachezza e minaccia, era stato arrestato cinque giorni dopo a poca distanza dal luogo dello stupro, sulla spiaggia tra i bagni 105 e 106. Era in compagnia di altri giovani di colore e, come ha confermato alla polizia, si trovava a Rimini da Ferragosto, dove aveva sempre dormito in spiaggia.

Secondo il racconto della vittima, una 27 enne in vacanza a Torre Pedrera, dopo avere casualmente conosciuto il senegalese si era intrattenuta a parlare con lui sino a tarda notte. L’africano ad un certo punto le aveva chiesto del sesso in cambio della sua disponibilità ad averle fatto compagnia e, al rifiuto della vittima, l’avrebbe trascinata tra le cabine obbligandola, con la violenza, a un rapporto non protetto, come confermato dalla visita medica.

Condividi.

Notizie correlate