RIMINI: Usa auto madre come deposito droga, arrestato 18enne

Ha trasformato l'auto della madre in un deposito di droga per decine di migliaia di euro, così un 18enne riminese è stato arrestato per detenzione e spaccio dalla narcotici della Mobile della Questura di Rimini. Dopo aver rinvenuto l'auto, in apparente stato di abbandono, in un parcheggio, la polizia dopo un appostamento, che ha permesso di registrare la vendita a pusher, è intervenuta perquisendo il veicolo e sequestrando oltre 1,5 kg di marijuana, contenuta in due sacchi dell'immondizia rattoppati con nastro adesivo. Tutto riposto in una borsa nascosta sotto un asciugamano nel portabagagli. A casa del ragazzo, gli agenti hanno sequestrato diversi etti di marijuana e panetti di hashish. Sequestrati anche 1.685 euro. E' stato arrestato nonostante la giovane età e l'assenza di precedenti perché – per gli inquirenti – il considerevole quantitativo di droga ma soprattutto le modalità usate per occultarla dimostrano che aveva un giro di smercio rilevante. Sarà processato oggi per direttissima.

Condividi.

Notizie correlate