wpid-img_2667_vacanze_truffa.jpg

RIMINI: Vacanze rovinate, arrestata la truffatrice

Affittava appartamenti nel centro di Rimini per le vacanze, per poi incassare la caparra e sparire. E' stata arrestata questa mattina dai Carabinieri una 32enne riminese che, negli ultimi due anni, ha truffato più di 30 persone. Il metodo era sempre lo stesso: le vittime venivano adescate  tramite internet e incoraggiate ad affittare per il periodo estivo appartamenti e case sulle spiaggia a prezzi vantaggiosissimi. Una volta allacciato il contatto, quindi, la donna si accordava per il versamento della caparra, inviando anche copia del contratto di affitto. A quel punto, però, faceva perdere le proprie tracce e, ai malcapitati, non restava altro che presentarsi al mare con le valigie in macchina, per poi scoprire di essere stati bidonati. La donna, che almeno una casa la possedeva veramente, è attualmente agli arresti domiciliari accusata di aver perpetrato in questo modo almeno 32 truffe da giugno 2014 e settembre 2015.

Condividi.

Notizie correlate