QUESTURA_RIMINI.jpg

RIMINI: Vessazioni alla ex e agli amici, divieto di avvicinamento

Molestata dall'ex fidanzato, una giovane riminese ha sporto denuncia alla Polizia per segnalare che l'uomo, un 28enne di Capo Verde, la tormentava per riallacciare la relazione. Ieri la squadra mobile e la Forestale gli hanno notificato un'ordinanza che impone il divieto di avvicinarsi a meno di 500 metri dalla casa della ragazza, dal suo luogo di lavoro e dagli altri luoghi da lei frequentati abitualmente. Oltre a continui appostamenti sotto casa, chiamate e centinaia di sms, minacce di suicidio, il 28enne è accusato di aver minacciato anche gli amici della riminese. La giovane donna, stanca delle vessazioni si è decisa a denunciare la situazione. "La vicenda – ha detto il questore di Rimini, Maurizio Improta – pone all'attenzione ancora una volta la necessità che le vittime di comportamenti possessivi o violenti, ma anche chi di tali comportamenti è a conoscenza, contattino immediatamente le forze dell'ordine, che dispongono degli strumenti operativi e giuridici idonei a neutralizzare la minaccia".

Condividi.

Notizie correlate