ROMAGNA: Alimenti scaduti invasi da parassiti, ecco dove hanno colpito i NAS – VIDEO

170 controlli tra ristoranti, pizzerie, bar, esercizi di ristorazione etnica, mense e pasticcerie. Si è conclusa in queste ore un’importante operazione dei Nas dei Carabinieri di Bologna che ha avuto come raggio d’azione l’intero territorio regionale. Numerose le irregolarità riscontrate con il sequestro di oltre 40 tonnellate di alimenti non idonei al consumo, privi di ogni forma di tracciabilità, per un valore stimato di circa 200.000 euro. I Nas in vari casi hanno rilevato alimenti in cattivo stato di conservazione, gravissime carenze igienico sanitario con alimenti a volte invasi da parassiti. In totale sono state 42 le persone segnalate con sanzioni per circa 70.000 euro. In Romagna particolare attenzione ad una pasticceria della provincia di Forlì-Cesena gestita ad un extracomunitario, dove sono stati sequestrati 500kg di alimenti non idonei, mentre in un altro esercizio venivano tolti dal mercato 300kili di prodotti. A Rimini sono stati ispezionati 12 locali tra bar, pasticcerie e ristoranti con 4 casi di violazione di norme igienico-sanitarie. Infine a Ravenna eseguiti altri 15 controlli con 3 casi di violazioni con 4000 euro di multe.

Condividi.

Notizie correlate