polizia-stradale-2.jpg

ROMAGNA: Caso poliziotti stradale, per il Siulp “lecite regalie”

Il sindacato di polizia Siulp interviene sulla vicenda degli agenti della sezione di Bagno di Romagna accusati di concussione e truffa ai danni dello Stato. Secondo il segretario Galeotti, le indagini preliminari non dimostrano tali ipotesi di reato e le regalie in questione sarebbero lecite specialmente in occasione delle festività. Secondo il SIULP, tale vicenda non sarebbe altro che un processo mediatico. Ancora da chiarire intanto i quasi 30mila euro in contanti che i due poliziotti hanno consegnato agli inquirenti.

Condividi.

Notizie correlate