ROMAGNA: Terremoto, scosse avvertite chiaramente, verifiche in corso – VIDEO

Si è sentito anche i Romagna il terremoto che, nella notte, attorno alle 3.30,  ha colpito soprattutto la zona di Rieti nel Lazio. I primi dati indicano che la scossa ha avuto una magnitudo di 6.0 gradi,a una profondità di 4 chilometri. La situazione è critica ed in costante aggiornamento: la scossa di terremoto, con epicentro in provincia di Rieti, ha raso al suolo il centro storico di Amatrice. Danni si registrano anche ad Arquata, Norcia, Pescara del Tronto (Ascoli Piceno). Purtroppo ci sono decine di vittime e feriti. La scossa è stata chiaramente avvertita dai residenti di tutta la Romagna.  In particolare nella zona di Rimini alcuni degli abitanti,per la paura, sono scesi in strada. Anche a Cesenatico le vibrazioni hanno svegliato molti residenti e villeggianti, molti sono poi usciti su balconi e nei cortili prima di rientrare in casa. Tante le telefonate ai vigili del fuoco e alle forze dell'ordine. Già dalle prime ore di questa mattina i tecnici della Direzione dei Lavori pubblici del Comune di Rimini e di Anthea, si sono attivati per la verifica delle scuole comunali soprattutto quelle che ospitano i centri estivi. Subito si è messa in moto la macchina della solidarietà  dell'Emilia- Romagna. Un primo modulo per l’emergenza è partito questa mattina per raggiungere una della località colpite, composto da una colonna di 20 camion con a bordo un centinaio di volontari e tecnici dell’Agenzia regionale di Protezione civile dell’Emilia-Romagna . Dal comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Forlì-Cesena è partita una colonna mobile composta da quattro mezzi, utilizzati normalmente per le ricerche di dispersi e soccorsi in caso di calamità naturali, e nove persone, insieme ai Vigili del Fuoco. 

Condividi.

Notizie correlate