wpid-carabinieri_pistola.jpg

SAVIGNANO: Simulano il furto della merce, nei guai due commercianti

Circa due settimane fa si erano presentati ai carabinieri della stazione di Savignano, nel cesenate, per denunciare il furto di un ingente quantitativo di merce, del valore di circa 70 mila euro, dal magazzino dello loro azienda di import-export situata nella valle del Rubicone. Alcune incongruenze subito emerse e la presenza di un contratto d'assicurazione che avrebbe permesso ai due d'incassare un risarcimento di circa 50 mila euro, ha messo in moto le indagini dei carabinieri. Gli accertamenti avrebbero permesso di appurare che i due, un commerciante 26enne, residente nella Valle del Rubicone, ed un operaio 31enne napoletano, entrambi noti alle forze dell'ordine, avrebbero simulato il furto delle merce. Per questo dovranno rispondere delle ipotesi di reato di tentata truffa e simulazione di reato.

Condividi.

Notizie correlate