SAVIGNANO SUL R.: Tentano il colpo ma fuggono a mani vuote

Hanno causato danni per oltre 50mila euro, ma non sono riusciti a rubare neppure un centesimo. Sono scappati con l'amaro in bocca i ladri che ieri mattina alle 3.30 circa hanno preso di mira la sede della filiale della Carim di Rimini a Savignano sul Rubicone in via Moroni. Due ore prima avevano rubato un carro attrezzi nella autodemolizione Baiardi a Savignano in via Emilia Est 2 e poi sono andati nella filiale della Carim e, usandolo come un ariete, hanno sfondato tutta la facciata di più vetrate della banca dove c'è anche il bancomat per caricarlo sul carro attrezzi e portarlo via. Immediatamente però è scattato l'allarme e poco distante c'era poco distante una pattuglia dei carabinieri. I ladri devono essersene accorti e sono quindi scappati. Le indagini sono condotte dalla Compagnia Carabinieri di Cesenatico.

Condividi.

Notizie correlate