CESENA: Attività commerciali, confortanti i dati sulla ripresa

Un inizio anno all’insegna della rinnovata fiducia per quanto riguarda le imprese commerciali presenti nel territorio cesenate. Se, infatti, il 2015 aveva già contribuito a segnare un cambiamento di passo rispetto all’anno precedente, il 2016 sembra marcare ancora di più la ripresa rispetto agli anni della crisi profonda. “E’ comunque troppo presto per cantare vittoria” – ammonisce il Presidente della Camera di Commercio Alberto Zambianchi – “Ancora adesso continuano a chiudere più attività rispetto a quelle che aprono, ma la forbice si sta notevolmente assottigliando. Passo dopo passo – continua Zambianchi – stiamo uscendo dal tunnel della crisi e bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno”. Graziano Gozzi, direttore di Confesercenti, conferma i dati positivi:”Nell’anno passato le chiusure di attività in Romagna sono state 62, di cui 33 a Cesena, ma il dato significativo è che in questi ultimi mesi abbiamo registrato l’iscrizione di 46 attività, un numero che ci spinge ad essere fiduciosi per il futuro”. Ottimista anche il direttore di Confcommercio Cesena Giorgio Piastra, che afferma:” Nel 2015 abbiamo avuto numerose iscrizioni di imprese e anche il nuovo anno è partito bene” In ogni caso, ammonisce Piastra, c’è ancora molto da fare:”Il problema è il mantenimento sul mercato delle attività già esistenti, per la quale serve una riduzione del peso fiscale e burocratico”

 

Condividi.

Notizie correlate