CESENA: Macfrut resta in Romagna (almeno per ora) – VIDEO

Pericolo scampato, almeno fino al 2018. Questa la sintesi del paventato trasloco di Macfrut, la nota kermesse dedicata all'ortofrutta, la cui ultima edizione è andata in scena nei padiglioni di Rimini Fiera. Dopo che per anni l'evento si è svolto a Cesena, con le imponenti strutture riminesi si è voluto dare nuovo slancio al tradizionale appuntamento, cercando una scena più internazionale. Un Macfrut la cui rilevanza è stata notata anche a Milano. La fiera meneghina non ha mancato di corteggiare non poco l'organizzazione proponendo il suo svolgimento nei padiglioni del capoluogo lombardo.

In poche ore è arrivata però la rassicurazione sia da Cesena Fiera che dallo stesso comune: Macfrut resterà in Romagna. L'ente organizzatore ha infatti sottolineato come l'accordo con Rimini sia stato opzionato fino al 2018, successivamente si vedrà. Una sottolineatura che toglie dagli imbarazzi la stessa giunta guidata da Paolo Lucchi, che dopo le polemiche sul trasloco da Cesena, sarebbe di sicuro stata oggetto di nuove critiche.

Intanto il risiko delle fiere emiliano-romagnole continua. La regione ha stanziato ben 5 milioni per Bologna, lasciando a bocca asciutta tutte le altre. Qualche mal di pancia in Romagna è stato evidente, ma sia a Cesena che a Rimini c'è chi si è affrettato a sottolineare il buon stato di salute delle rispettive società.

Condividi.

Notizie correlate